Quando e perchè andare dallo psicologo


Quanti di voi hanno pensato almeno una volta che un aiuto esterno di un professionista gli sarebbe stato utile per affrontare una difficoltà momentanea, una scelta difficile, un momento di passaggio ecc..?

Lo psicologo svolge una funzione di aiuto molto importante per affrontare alcuni momenti importanti o difficili della nostra vita.

La scelta dello psicologo è sicuramente un processo importante e difficile, e spesso ci si affida a professionisti consigliati da amici o conosciuti attraverso il passaparola.

Questo metodo sicuramente permette di giungere in modo rapido ad una scelta difficile e risulta una scelta rassicurante in quanto ci sembra di "conoscere" indirettamente quel professionista.

Tuttavia, bisogna considerare che la relazione che si instaura tra psicologo e cliente è variabile, dipende da persona a persona in quanto rispetta l'unicità di ogni individuo.

Inoltre è da considerare il fatto che il problema che ha il nostro amico/a, familiare, conoscente ecc.. non sarà mai lo stesso nostro, in quanto ognuno di noi vive ed elabora le situazioni in modo unico ed inimitabile.

Ne consegue che la scelta dello psicologo rimane una scelta soggettiva che rimanda a più vissuti non solo legati all'esperienza, alla "conoscenza" o alla "scuola di pensiero" a cui lo psicologo fa riferimento, ma sopratutto a vissuti emotivi che si provano nella relazione e che sono fondamentali al percorso che si andrà ad intraprendere.

Proprio per questo motivo molti professionisti propongono una prima fase di conoscenza gratuita per permettere al cliente di scegliere con massima libertà se vorrà o meno intraprendere questo percorso.

Se siete interessati a saperne di più, a conoscere i costi, i metodi, gli strumenti, le modalità di lavoro o qualsiasi domanda o dubbio contattatemi .

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square